Università Popolare del Sociale

Storia dell'Università Popolare del Sociale

L'Università del Sociale (UdS) nasce nel 2012 come progetto comune di due enti, una associazione che si occupa di formazione dal 1997 (ViviamoInPositivo APS) e una fondazione (Uniti per crescere insieme ONLUS) che realizza progetti rivolti a minori che vivono uno stato di disagio sociale, fisico o psichico (scuole, carceri, ospedali) e persone con disabilità.

Dopo due anni gli ideatori del progetto UPdS decidono di costituire UPdS come Associazione. Il 19 marzo 2014 Università Popolare del Sociale viene registrata all’Agenzia delle Entrate di Torino come Associazione.

Il 26 gennaio 2017 UPdS viene iscritta al Registro regionale delle Associazioni di Promozione Sociale.

Il 30 maggio 2017 UPdS modifica la ragione sociale in Università Popolare del Sociale.

Il 10 giugno 2017 viene affiliata a CNUPI.

Fondatori:

Maria Luisa Mirabella (Presidente)
Sergio Pinarello (Vice Presidente e Tesoriere)
Riccardo Cavallo (Segretario)
Luca Marzini (Consigliere)
Sara Sibona (Consigliere)
Elena Scarparo (Consigliere)



logo
cnupi