CRESCITA PERSONALE: Quando amare te fa male a me

DESCRIZIONE: Il corso tratta i temi della violenza di genere nella coppia.  In particolare, si intende agevolare una maggior conoscenza non solo rispetto al fenomeno della violenza sulle donne ma soprattutto rispetto alle possibili risposte che tutti, ognuno secondo le proprie possibilità, possono offrire contribuendo a sostenere le donne nel faticoso percorso di emancipazione e fuoriuscita dalla violenza.
Usare in modo consapevole un certo tipo di linguaggio, una certa modalità di “stare in relazione” e un certo modo di leggere la storia che ci viene presentata, permette infatti di creare le condizioni affinché l’aiuto che viene offerto arrivi all'altra persona e rappresenti per lei davvero un valore aggiunto.
Il corso dunque intende formare ed informare correttamente rispetto al fenomeno legato alla violenza di genere, offrendo strumenti concreti che possano aiutare a   riconoscere la situazione di violenza rendendo più efficaci ed efficienti gli interventi di sostegno e accompagnamento alle donne che subiscono violenza.
 

OBIETTIVI: fornire strumenti e conoscenze utili ad agevolare il lavoro di supporto alle donne che subiscono violenza.
 

DESTINATARI

Il corso di rivolge:

  • ai professionisti e alle professioniste che lavorano nell'ambito della relazione di aiuto impegnate nel settore sociale, della comunicazione, educativo e psicologico;
  • a chiunque, donne e uomini, intenda approfondire la conoscenza in merito al fenomeno della violenza di genere;
  • alle donne che si stanno facendo delle domande sulla propria relazione sentimentale;
  • a chiunque sia a conoscenza di una situazione di violenza e vorrebbe sapere come sia possibile intervenire e quali informazioni offrire.
     

COMPETENZE CHE SI ACQUISISCONO:

  • Corretta informazione sul fenomeno della violenza sulle donne e su quale sia il modo per agevolare le prime informazioni protettive a favore della donna;
  • Capacità di riconoscere i segnali di una relazione maltrattante;
  • Maggior consapevolezza sulla differenza tra una relazione “sana” e relazione “disfunzionale”
  • Strumenti concreti per intervenire correttamente;
  • Capacità di sollecitare domande legate alla propria crescita personale e al proprio modo di stare in relazione con l’altro/a
  • Informazioni corrette in merito alla violenza di genere al fine di prevenire e contribuire allo sradicamento di certi stereotipi che legittimano ancora oggi la violenza sulle donne.
     

CONTENUTI DEL CORSO:

MODULO A: riconoscere la violenza di genere
0. Introduzione 00:02:46
1. Perché parlare di violenza di genere? 00:09:21
2. Differenza tra una relazione “sana” e una relazione maltrattante 00:07:12
3. Gli allert 00:10:21
4. Il ciclo della violenza 00:08:33
5. I tipi di violenza 00:07:55
6. La violenza psicologica 00:09:37

MODULO B: prevenire la violenza di genere
1. Perché è difficile uscire dalla violenza? 00:09:55
2. L’origine della violenza di genere 00:10:34
3. Prevenire la violenza sulle donne 00:08:25
4. Il quadro normativo 00:14:26
5. Cosa fare 00:04:52
6. Relazione con la donna 00:13:13

MODULO C. Le parole della violenza di genere
1. 8 marzo 00:00:36
2. 25 novembre 00:00:44
3. campagna del fiocco bianco 00:00:48
4. centri per uomini maltrattanti 00:00:52
5. genere 00:00:16
6. misoginia 00:00:16
7. patriarcato 00:00:20
8. quote rosa 00:00:16
9. sesso 00:00:12
10. soffitto di cristallo 00:00:40
11. violenza di genere 00:00:12
Università Popolare del Sociale

MODULO D. Le parole della relazione di aiuto
1. ascolto attivo 00:00:36
2. autodeterminazione 00:00:08
3. coraggio 00:00:20
4. counselor 00:00:28
5. empatia 00:00:24
6. empowerment 00:00:28
7. operatrice dei centri anti violenza 00:00:36
8. potere 00:00:36
9. resilienza 00:00:16
10. sostegno emotivo 00:00:28
11. traumatizzatone vicaria 00:00:36
CONCLUSIONI 00:04:07

MATERIALI A DISPOSIZIONE:
DISPENSA
BIBLIOGRAFIA e SITOGRAFIA
SLIDE in power point
TEST verifica degli apprendimenti
3 SCHEDE OPERATIVE:
a) la ruota del potere e del controllo
b) il ciclo della violenza
c) il test per capire se si è n una situazione di violenza
 

ATTESTATO: Lo studente al termine della Formazione  riceverà un Attestato di Frequenza che potrà essere utilizzato per la composizione del proprio curriculum di studio professionale o per gli aggiornamenti professionali previsti dalla Legge 4 del 14 gennaio 2013 – Disposizioni in materia di professioni non organizzate in ordini e collegi.

TUTORAGGIO: La tutor è presente con coaching per tutta la durata del corso attraverso il FORUM della Piattaforma online.


__________________________
ISCRIVITI AL NOSTRO CANALE  YOUTUBE per seguire i nostri video di presentazione dei corsi e le "pillole" di crescita personale, psicologia, benessere e lavoro  > https://bit.ly/2jWpXEC

SEGUICI SULLA NOSTRA PAGINA FB:
https://www.facebook.com/universitadelsociale/
__________________________
 

INFORMAZIONI SULLA PIATTAFORMA ONLINE

Video di orientamento:
https://youtu.be/S_-jTCWXbhY

- All'atto dell'iscrizione si riceve "username" e "password" per accedere ai corsi
- Si può iniziare in qualsiasi momento
- La piattaforma è accessibile 7 giorni su 7 e 24 h su 24 h
- L’accesso alla Piattaforma è illimitato (se si è in regola con la quota associativa)
- I corsi sono in continuo aggiornamento, quindi se si è in regola con la quota associativa annuale,  come socio dell’Università Popolare del Sociale, si potrà continuare a ricevere aggiornamenti e Newsletter anche dopo aver terminato gli studi e aver ricevuto l’attestato.
- Si può  scaricare da subito tutti i materiali del corso (pdf) sul tuo PC
- Si può visualizzare le videolezioni collegandosi dalla piattaforma online direttamente su Youtube

Docente:

Prezzo:

Quota per i soci:

75 €

Se non sei socio devi aggiungere la quota associativa annuale di 20€, con validità annuale (dal 1 settembre al 31 agosto dell'anno successivo).
Per questo corso, la quota per i non soci è pari a 70€

MODULO A: riconoscere la violenza di genere
0. Introduzione 00:02:46
1. Perché parlare di violenza di genere? 00:09:21
2. Differenza tra una relazione “sana” e una relazione maltrattante 00:07:12
3. Gli allert 00:10:21
4. Il ciclo della violenza 00:08:33
5. I tipi di violenza 00:07:55
6. La violenza psicologica 00:09:37

MODULO B: prevenire la violenza di genere
1. Perché è difficile uscire dalla violenza? 00:09:55
2. L’origine della violenza di genere 00:10:34
3. Prevenire la violenza sulle donne 00:08:25
4. Il quadro normativo 00:14:26
5. Cosa fare 00:04:52
6. Relazione con la donna 00:13:13

MODULO C. Le parole della violenza di genere
1. 8 marzo 00:00:36
2. 25 novembre 00:00:44
3. campagna del fiocco bianco 00:00:48
4. centri per uomini maltrattanti 00:00:52
5. genere 00:00:16
6. misoginia 00:00:16
7. patriarcato 00:00:20
8. quote rosa 00:00:16
9. sesso 00:00:12
10. soffitto di cristallo 00:00:40
11. violenza di genere 00:00:12
Università Popolare del Sociale

MODULO D. Le parole della relazione di aiuto
1. ascolto attivo 00:00:36
2. autodeterminazione 00:00:08
3. coraggio 00:00:20
4. counselor 00:00:28
5. empatia 00:00:24
6. empowerment 00:00:28
7. operatrice dei centri anti violenza 00:00:36
8. potere 00:00:36
9. resilienza 00:00:16
10. sostegno emotivo 00:00:28
11. traumatizzatone vicaria 00:00:36
CONCLUSIONI 00:04:07